Bò: tutte e nessuna
Comments 14

Benzina, crisi e dolci aperitivi :)

Come credo molti di voi sappiano già, io lavoro piuttosto lontano da casa. Piuttosto, piuttosto: diciamo un 140 km al giorno tra andare e tornare. Con i tempi che corrono fare benzina equivale ad affrontare un investimento di quelli seri, pensate che per fare il pieno alla mia macchina ormai occorrono una novantina di euro (e lasciamo perdere tutte le equivalenze possibili per il mio benessere psico-fisico: 4 settimane di investimento serio in gasolio equivalgono ad 1 borsa di Gucci, cioè 12 borse nuove all’anno; in alternativa alle borse, in 4 anni potrei anche comodamente comprare un solitario di Tiffany, 1 carato minimo). Vista l’enorme crisi economica che sta colpendo anche il mio nucleo familiare, cioè me, per risparmiare ho dovuto prendere in considerazione l’opzione di farmi benzina da sola, mentre fino ad oggi ho sempre evitato molto accuratamente questa possibilità, schivando la parola Self Service come la peste: il distributore di benzina, ossia lo scatolone che segna i litri, i soldi che stanno per rapinarti e che ha la pompa inserita sul fianco destro, mi ha sempre molto spaventata. Ebbene, al primo tentativo, dopo aver fatto sforzi inumani per capire da che lato fermare la macchina, quale bottone schiacciare, quale tubo tirare, quale pompa prendere e dove infilarla, ho scelto per errore il Diesel Super e questo bastardo costa più di quello che utilizzo abitualmente. In sostanza, evitando il Self Service, avrei senza dubbio risparmiato: mi sono trovata pezzata per la fatica dell’aver fatto il pieno da sola e più rapinata del solito. Ieri secondo tentativo e la situazione è migliorata nettamente: ho scelto la pompa giusta, il lato giusto della macchina, il carburante giusto, (diesel NORMALE), ma proprio non mi riusciva di trovare il tasto ‘pieno’ e quindi ho riempito il serbatoio in 6 comode rate pigiando per 6 comode volte il tasto 10 € ed inserendo relativa banconota per 6 comode volte. Ho risparmiato perché invece di fare il pieno ho fatto solo 60 € (avevo solo 6 pezzi da 10), ma dovrò tornare al distributore prima del solito. Contrastare la crisi, non è affatto semplice.

APERITIVO ALLA FRAGOLA

Oggi ricetta proprio semplicissima, ma mi serviva tassativamente il rosa, ero di corsa e un po’ di alcool non poteva assolutamente mancare: settimana difficile e amica in arrivo!

350 grammi di fragole fresche

200 ml di latte scremato

2 cucchiai di zucchero

2 palline di gelato alla fragola

1 bicchierino di vodka

6 cubetti di ghiaccio

Pulire bene le fragole, privarle del (?) picciolo e tagliarle a pezzetti. Metterle nel frullatore e ridurle in polpa. Aggiungere lo zucchero, il latte. Frullare molto bene. Aggiungere infine la vodka e il ghiaccio, tritato fine. Mescolare e servire con una fogliolina di menta e qualche fragola intera. In questo caso ho preferito usare un bicchiere ‘moderno’, basso e trasparente. Per quanto riguarda il ghiaccio: io lo trito prima di frullare le fragole con il bimby, ma andrà benissimo anche rotto grossolanamente con un batticarne (senza rimetterci un dito, mettere 2 cubetti alla volta in un sacchettino di plastica trasparente e sbatterci sopra il batticarne o il martello – validissimo sfogo post giornata lavorativa), oppure semplicemente si può aggiungerlo intero proprio alla fine, 2 cubetti per bicchiere.

Con questa ricetta partecipo al contest della mia adorata Cinzia e della bravissima Valentina: Colors & food, what else!

Annunci

14 Comments

  1. giuliaporro says

    ahahahah mari che ridere…sai che io sono uguale? ho sempre evitato i self come la peste per paura di sbagliare pompa o qualcosa del genere o che mi fregasse i soldi..anzi ti dirò di più quelle poche volte che ho dovuto farlo ho proprio fatto come te..10 euro alla volta onde evitare un fregamento di 50 euro interi..ma si può? ah e cmq se mettiamo via 10 euro di quelli per la benzina ogni settimana dici che in due anni una borsa di gucci di quelle costose costose ce la facciamo a comprarcela? hihihihihi .. carino questo aperitivo ..molto pink come piace a me! un bacio grosso :) ps. se sei di milano o zona dovremmo incontrarci quando torno dalla scozia a fine maggio ! sei troppo forte! pps anche con la cinzia visto che l’avevo gia conosciuta :)

  2. perchè non triti il ghiaccio direttamente nel bimby!??!!?!?

    ps: non parliamo proprio del caro benzina..altrimenti sbrano!!!

  3. ohh! doppio OHHH!
    oh, che dolore doverti mettere fuori concorso perché scadeva il 25, anima mia carissima :(
    ma io domani la faccio, sono a cena da mio fratello con amici ed ho giuto un bel po’ di fragole… GRAZIE!
    A proposito del pieno, pensa che da quando ho cambiato macchina, ma soprattutto da quando ho cambiato lavoro, un pieno di quasi 90 euro mi basta per un mese.
    e certo però… dodici borse Gucci o un solitario in stile Tiffany valgono lo scambio con i tuoi colleghi, la capa che urla sopra le teste, la soddisfazione di incontrare le pupille gustative, accudendo fagiolini-mais-piselli come fossero figli? Aggià, c’era anche il mal di schiena, è vero! Per ora ci beviamo sopra, uno dei tuoi bicchierini è fantastico ..
    baci, a presto spero tanto!

  4. Ahaha mia cara! Mi viene in mente la prima volta che ho fatto self con mia madre… la pompa non stava mai ferma e bloccava sempre la benzina… a forza di 5 euro abbiam fatto il pieno ma non ti dico le persone dietro quanti accidenti ci hanno mandato!!
    Meglio un bicchierino del tuo aperitivo epr affrontare la crisi! ^_*
    Un forte abbraccio!

  5. Anna says

    Mari, che risatona mi son fatta stamattina…eh si, rido alle tue disavventure con l’automobile, anche se io ovviamente avevo fatto peggio (a 20 anni credo) avevo messo il Diesel al posto della benzina :-(
    Inutile dire che mio papà non era molto contento…

    Belli gli aperitivi, chissà se avro’ il coraggio di farli, sarebbe la terza ricetta che provo !

    baci da Anna (e Gaia)
    -> firmo per il bébé, da “brava neo- mamma”

  6. ti capisco eccome!!!!tu scherzi? ma sai che noi siamo così alla frutta e stanchi di girare su e giù per la provincia e di riempire serbatoi solo per procacciarci il pane quotidiano…che abbiamo deciso di far su baracca e burattini e trasferirci in centro…solo per girare in bicie andare in negozio a piedi???!!!!!
    Beviamoci sù va là…queto cockail è delizioso!!!
    Marika

  7. non parliamo di benzina!!!
    anche io fino a poco fa evitavo i self come la morte ora non più :(
    meglio farsi un aperitivo rosa ma con molto alcool :D
    buon we

  8. mamma mia almeno tu ce l’hai fatta…io sono una frana, ci ho provato una volta e mi ha preso il panico…me ne sono andata senza fare benzina.
    Che bello il tuo aperitivo romantico…
    Ti abbraccio!

  9. stella says

    Mari, me fai morì, dal ridere si intende! Dovrei fare anche io un rapido calcolo sugli investimenti al posto della benzina ah ah! Baci

  10. ..lascio fare questa complicatissima cosa al maritino!!!!
    Non saprei proprio da che parte cominciare!!!!!
    Ottimo questo aperitivo!!!
    Felicissima serata!!!
    Tanti baci!!!

  11. Anonimo says

    Io sono un disastro…non solo col distributore ma anche con la macchina! :)
    E vabbè, che ci vuoi fare! Speriamo in tempi migliori!
    Un incanto questo aperitivo super-femminile in rosa!
    Buon fine settimana!

  12. Ah, io ormai sono sempre più convinta che esiste un camionista (manco troppo celato) in me.. sono settimane che giro spesso con un furgone, guadagnandomi istantaneo rispetto degli altri automobilisti, sono anni che mi alleno al self service (forse solo per la mia taccagneria) e arrivo persino ad aiutare qualche malcapitata, di quando in quando.. dovrò fare vedere il mio livello di testosterone, o dici che posso contrastare il tutto con un aperitivo in pink, con un bel livello alcolico? :P

    A parte il caro benzina e la crisi, come stai, mia cara?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...