All posts filed under: Tartine à bouquet

Finger Food elegante (e non so cosa mettere al matrimonio!)

(Matrimonio di un’altra, chiaramente). Non ho niente da mettere! E’ inutile: ho provato il vestito di Penny Black, quello di Patrizia Pepe nero infallibile, quello rosso a fiori neri di D&G (ed è bello, non pacchiano, fidatevi). Insomma, non mi sta bene niente! E venerdì ho il matrimonio, dove incontrerò il vile. Devo essere perfetta, per dimostrargli che senza di lui è tutta un’altra cosa, in meglio, si intende. Mia mamma è venuta a cena per darmi una mano a scegliere la mise adatta. Mi sono sfilata la tuta da casa e ho rovistato nella cabina armadio, dopo 1,2 secondi al massimo ho sentito la sua voce pronunciare queste esatte parole: ‘Mari, vuoi che ti compri una crema anti-cellulite?’  Insomma, io ho già tanti problemi, non siamo ridicoli, la cellulite non esiste!  FINGER FOOD ELEGANTE 10 fette di pancarré 1 confezione di paté di fois gras (oppure del buon patè di fegato di vitello fatto in casa, ma la ricetta la posto prossimamente) 25 amarene sotto spirito o sciroppate (quelle Fabbri vanno benissimo, quelle nella …

Tartine à bouquet (e pianificazione della prima cena interessante)

Finalmente si prospetta una serata interessante, fra una decina di giorni verrà a cena una persona che frequentavo tempo fa (non direi per motivi personali) e che mi è sempre piaciuta molto. Sono proprio contenta di poter cucinare per lui, invece che incontrarlo in qualche pizzeria, come fatto fin’ora in un paio di occasioni l’anno. Non che la cosa mi solletichi idee strane, figuriamoci!, ho semplicemente già pensato al menù, all’abbigliamento (Patrizia Pepe forever) e ho prenotato il parrucchiere (ok, anche l’estetista). Tutto questo sperando che non si decida di rimandare all’ultimo, come spesso è successo quel paio di volte l’anno. Comunque, la cena sarà completamente a base di pesce: ho pensato a varie tartare, pasta con polpettine di sarde e trota ripiena al forno, ma devo ancora definire il dessert. Adesso che ci penso dovrò preparare tutto tra le 19 e le 20 di un venerdì sera dopo il lavoro (deve infilarcisi anche il parrucchiere e non si cucina nulla prima, perchè il pesce deve essere fresco. Questo mi dice che dovrei anche andare …