Torte e biscotti
Comments 18

Torta ripiena con fiori di menta e monologo

‘Mari, ma la lavastoviglie è piena di roba sporca o pulita?’ Un uomo con un piatto da lavare in mano apre la mia lavastoviglie, solo dopo aver fatto la domanda, la richiude e ripete:  ‘Mari, ma la lavastoviglie è piena di roba sporca o pulita?’. ‘Scusa, ma non hai semplicemente visto se le stoviglie sono da lavare o no? Certo, bisogna avviarla, è piena di piatti sporchi!’ ‘Mari, ma i tuoi piatti sono puliti anche da sporchi, ecchevvuoi da me? Guarda, guarda questo bicchiere… ti pare sporco?’ -‘Se guardi i bicchieri dell’acqua è ovvio che non capisci! Guarda la pentola!’ – ‘Quale di preciso?’ -‘Quella che sta nel baule delle mia macchina….’ -‘Ah, allora il piatto per il momento lo appoggio nel lavandino’. L’uomo in questione trotterella sereno verso il divano e mi lascia col mio piatto a domandarmi se è una tattica per non riempire la lavastoviglie oppure se nella testa ha tanti sonagli che scodinzolano la Lambada al posto di un cervello vero. Però, incredibile, l’uomo in questione mi fa sorridere. Un tempo avrei ucciso per molto meno.

TORTA RIPIENA CON FIORI DI MENTA

Per il budino menta e cioccolato

150 gr di burro

180 gr di cioccolato fondente

80 gr di farina

800 ml di latte

160 gr di zucchero

2 cucchiai di essenza di menta*

Versare in un pentolino il latte e intiepidirlo. Tritare il cioccolato al coltello e metterlo in una casseruola insieme al burro in pezzi e allo zucchero. Aggiungere il cioccolato, mettere la pentola sul fuoco e far fondere a fuoco basso mescolando con un cucchiaio. Quando il cioccolato si è sciolto unire la farina lentamente e amalgamare bene il tutto. Subito dopo aggiungere il latte caldo e lasciar cuocere il composto a fuoco bassissimo ,sempre mescolando, fino a quando si sarà addensato. Lasciare quindi sobbollire per 5 minuti. Versare il budino in una ciotola, aggiungere 2 cucchiai di essenza di menta e lasciar raffreddare per un’oretta.

 

Torta al cioccolato

 350 gr di farina

175 gr di zucchero

150 gr di cioccolato fondente amaro

130 gr di burro

4 uova

1 dl di latte

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

burro per ungere la teglia

Porre il burro in una terrina con il cioccolato e far sciogliere a bagno maria. Versare il composto nell’impastatrice e aggiungervi  la farina, lo zucchero, le uova, il latte, il sale e il lievito. Frullare bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Imburrare una tortiera bella grande (queste dosi fanno si che la torta venga proprio big size), travasarvi il composto e metterla in forno preriscaldato a 180°, lasciando cuocere senza mai aprire lo sportello per 35 minuti.

Assemblaggio

Una volta che il budino si saà solidificato un pochino (almeno un’oretta di frigo), e la torta si sarà ben raffreddata, tagliarla a metà orizzontalmente e farcirla con il budino. L’ho abbellita con foglioline di menta e fiori di menta ben lavati. E’ un dolce fresco (va conservato in frigorifero), ma davvero pesante in termini di calorie. Un quadrotto a commensale potrà bastare per mantenere le analisi del sangue accettabili (se fatte 2 mesi dopo). Io ne ho sempre fatta una variante con semplice budino al cioccolato, ma il sapore della menta fresca nella farcitura è risultato più che azzeccato.

*L’essenza di menta me l’ha regalata un’amica al compleanno. Non ho ancora cercato in internet per trovarla uguale o simile, ma penso possa essere sostituita con un semplice sciroppo di menta tipo Fabbri. Il sapore sarà meno intenso, ma penso comunque ottimo!

Con questa ricetta partecipo al contest della mia adorata Cinzia e della bravissima Valentina: Colors & food, what else!

Ps. Cinzietta, mi hai messa davvero a dura prova questo mese :)

Advertisements

18 Comments

  1. ma è quella che abbiamo mangiato domenica? L’ometto con i sonagli io lo trovo estremamente adorabile!

  2. Quella mangiata domenica è la versione standard (ossia senza menta), non sapendo come sarebbe venuta, ho fatto metà e metà :) Ah si, approvi?! E io dovrò fare un lungo commento alle incisive parole scelte dal Tuo per rivederti… insomma, mozzafiato.

  3. Si vabbè…. lasciamolo parlare…. che mi sa che con quelle parole ha detto fin troppo :)

    Babbei che sono dei nostri cuori.

    Spazzolata anche l’ultima briciola della tua focaccia e della tua torta. La mia alla menta è a quadrotti in freezer. DEVI provarla. Un’idea very last minute, ma niente male, una volta tanto!

  4. ragazze, basta parlare in codice, che io qui devo meditare bene e ponderare il mio commento, perché -cara la mia Mari- ti ho messa a dura prova ma sei andata alla grandissima… i fiori di menta proprio mi mancavano! e poi per una come me che divora una scatolina di after eight in poche ore, la coppia menta cioccolato mi pare uno sballo.. i miei sonagli nel cervello stanno già ballando :))
    un grande bacio, e GRAZIE!!

  5. che bellezza i fiori di menta!!! ma com’è che sul mio balcone non li ho visti?? grrrrrrrrr
    l’accoppiata lavastoviglie-uomo è qualcosa di esilarante, credo si verifichi un po’ ovunque. Fammi pensare…ecco sì, posate pulite e sporche insieme e …un 20% in meno di carico quando la riempie lui. Non si sa il motivo, ma quando è lui a riempirla resta sempre fuori qualcosa da lavare a mano. No??
    Questa tortina è stupenda!!! Grazie mille, Vale

  6. Ciao Mary!!! per gli uomini la lavastoviglie è un mondo a parte…. questa torta deve esser super goduriosa con quel ripieno di budino ed il gusto fresco della menta! un abbraccio

  7. uomini…………
    il mio sarebbe capace di prendere il piatto sporco senza dir nulla ma anche senza accorgersene, e poi di riutilizzarlo…
    uomini……….
    Una fetta di torta please…in questi giorni ne ho un gran bisogno!!!!!!!

  8. Poteva andare peggio, c’è una puntata dei Simpson in cui Homer sporca nuovamente tutti i piatti nella lavastoviglie per non rimetterli a posto…

  9. Eh, cara mia, quando queste piccole cose invece di fare infuriare fanno sorridere, “s’è svortato” :)
    Io non credo di aver mai riso e sorriso tanto come da un po’ di tempo a questa parte.. cioè, arrivo persino a svegliarmi senza il solito desiderio omicida!!
    Non amo molto il connubio cioccolato e menta (che piaceva ad una certa m.e.r.d.a del mio passato non troppo passato), ma la tua torta mi piace assai… magari ciocco-arancia?! :)

    Un bacione, e tieni strette ‘ste risate :)

  10. stella says

    Anche mio marito per anni e anni mi ha fatto questa domanda, non ha mai capito se sti benedetti piatti erano sporchi o puliti, poi un bel giorno quando ha messo a posto tutto il carico ed era sporco ha smesso :-) Questo dolce è meraviglioso! Lo voglio!

  11. Che ridere!!! Mi sa che son tanti gli uomini che hanno i pochi neuroni che ballano il limbo nel cervello ;)
    Adoro la menta e ne hai fatto un bellissimo e gustosissimo uso , sia delle foglie che dei fiori! Complimenti!

  12. silvia says

    è la prima volta che commento, ma è da un pò di tempo che apprezzo i tuoi post, che uniscono frammenti di vita a ricette molto carine, complimenti per il buon gusto! mi sono totalmente ritrovata nella tua situazion”ma la lavastoviglie è piena di roba pulita?”, tranne che la domanda di solito me la fa mia mamma, quando è in trasferta per il week end, purtroppo devo ancora avere la fortuna di trovare un uomo che mi faccia sorridere! intanto mi tengo la mia lavastoviglie con piatti che anche da sporchi sembrano puliti…spero di poter tornare a commentare qualche tuo post, a presto! silvia

  13. eccomi Marinella: scusa ma mi stava sfuggendo di risponderti che l’aceto di lamponi io l’ho fatto pigliando una bottiglia di aceto di mele da 500 ml. che era ormai a metà, ci ho aggiunto una scatolina di lamponi da circa 120 gr. ed un cucchiaino di zucchero di canna.
    Ho chiuso e messo al buio per circa due settimane, ogni tanto scuotevo la bottiglia. Al termine ho filtrato con dello scottex :) BBBono! e già finito, da rifare !

  14. Ciao sono passata a trovarti perché Valentina mi ha messo con te e Loredana in uno dei suoi menu con le ricette fiorite. Mi incuriosiva la tua torta e sono venuta a leggerla e così ho girato un po’ il tuo blog a leggere i tuoi miniracconti. Sei brava e divertente. Se ti va passa da me. A presto

  15. Ma è meravigliosa! :D Peccato io sia allergica alla menta ma sono stra-sicura che questa torta è una delizia, complimenti! Ti ho scoperto grazia a Cinzia di Essenza in cucina e ti seguirò, questo blog mi piace molto :) inoltre ho una grande passione per i gatti ^_^ Bacioni e buona domenica :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...