Torte e biscotti
Comments 18

Week-ending (e Chiacchiere a Pasqua)


Venerdì è stata una giornata pazzesca: ho conosciuto Cinzia! Ma questo è avvenuto quasi a fine giornata, cioè prima di rientrare a casa da Bergamo e vedere un film con l’amico molto speciale a notte fonda. Prima dell’incontro con lei, sono stata nell’ordine: a fare le analisi del sangue all’alba (in coda un’ora davanti a 56 pensionati che non capisco proprio perchè debbano andarci in massa di mattino prestissimo), in banca a firmare delle carte, in macchina per andare in ufficio, in ufficio, in sala mensa per una degustazione di nuovi prodotti, in ufficio, ad un aperitivo in sala riunioni per un compleanno, dal parrucchiere. E dopo ciò ho incontrato Cinzia. Avevo talmente tante, ma tante cose da dirle che credo di esserle sembrata più matta di quanto possa avere intuito da questo blog. Il fatto è che questa bellissima donna iper-energetica, ti affascina al punto che ti sembra di conoscerla da sempre fin dal primo secondo. E poi la spontaneità, la mancanza della barriera, la capacità di accoglierti nel suo mondo e nella sua vita… Una volta in più mi trovo a riflettere sul fatto che se è così che la mia vita doveva andare, è andata veramente molto meglio del previsto. Meglio senza Vile (da un anno esatto), meglio senza le persone che mi hanno giudicata, meglio senza gli egocentrici-problematici uomini che mi sono passati davanti (col sogno di stare dietro, probabilmente). Sono andata a letto felice e contenta, venerdì notte, pronta per un week-end di gite e pranzi/cene con amici, anche se chiudendo gli occhi, sentivo il phon del parrucchiere, la voce di Cinzia, le bollicine dello spumante, la mia capa, il motore della mia macchina ed anche se ho sognato di andare in banca per un prelievo del sangue (che in fondo tra le possibili associazioni, era la più plausibile). Ognuno ha i propri rimpianti, credo che la fortuna stia nel poterli rendere sopportabili e non mi riferisco certo ad un uomo, ma ad alcuni amici.

CHIACCHIERE

Lo so, ormai siamo quasi a Pasqua, ma perdonatemi. Non sarei io se poi a Natale non vi proponessi la Colomba. La ricetta è tratta da GialloZafferano.

50 gr di burro

500 gr di farina 00

1/2 bicchiere di grappa

3 uova intere e 1 tuorlo

vanillina

70 gr di zucchero

1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

zucchero a velo

abbondante olio per friggere

Ho messo farina e lievito nell’impastatrice, ho aggiunto il burro, le uova, lo zucchero e la vanillina, un pizzico di sale e la grappa. Ho impastato tutto per 10 minuti. Ho raccolto la pasta, ne ho fatto una palla e l’ho messa in frigo a riposare per 30 minuti. Una volta pronta l’ho divisa in 5-6 parti e le ho tirate una ad una a sfoglia, usando la macchinetta per tirare la pasta. Il sistema che ho utilizzato è identico a quello che prediligo per fare la pasta all’uovo: un paio di passate tra i rulli aperti al massimo, poi la chiudo a libro in 3 parti e la tiro inserendola dalla parte delle pieghe, chiudendo i rulli al foro 3 o 4. Ripeto un’altra volta e infine la tiro molto sottile, una parte anche utilizzando lo spessore minimo della macchinetta. E’ ovvio che si possono fare anche usando il matterello, ma io non sono mai riuscita a farle sottili al punto da risultare leggere, come invece avviene riducendo la sfoglia sottilissima con la macchinetta. Di volta in volta pronte le strisce di sfoglia, le ho tagliate in rettangoli larghi 8 cm e lunghi 12 con una rotella seghettata (la mia non funzionava granchè… mi chiedo ancora per quale ragione). Li ho incisi in due punti in senso verticale ed infine li ho fritti in olio ben caldo (tra i 160° e 180° C… eh eh, ho usato l’Igrill per regolare la temperatura dell’olio). Io uso un olio di mais noto e costoso e mi trovo sempre molto bene. Credo che su dolci come questi, la qualità dell’olio incida parecchio. Ho lasciato friggere le chiacchiere per mezzo minuto ciascuna, rigirandole e senza farle dorare. Le ho disposte su un vassoio e le ho cosparse con abbondant(issimo) zucchero a velo.

Annunci

18 Comments

  1. Sei tu e poco importa se a Pasqua ci proporrai il panettone e oggi le chiacchiere, a me piace venire qui, leggerti e sorridere, e non sai quanto mi faccia piacere sentirti stare bene. :)
    Ti abbraccio forte cara mia, buona serata e buon inizio settimana :*

  2. buon inizio settimana cara…ti rubo una chiacchiera, in questo momento ne ho bisogno…
    Un abbraccio

  3. Eccoti, qui sei nel “tuo” ambiente, nella tua bolla e puoi esprimere tutto quel che sei al mondo :) e io ti ringrazio delle parole bellissime che mi regali, sei una persona speciale, tra queste righe si sente, ma non si sente proprio tutto, no, invece incontrarsi completa il puzzle. E per quanto abbiamo “chiacchierato” non ti ho detto comunque tante cose che lì per lì mi passavano in testa e poi… erano troppe, le metto da parte per la prossima, vero?
    un abbraccio, carissima, a presto :-*

  4. Leggere che va tutto bene mi rende contenta, è sempre un piacere passare di quà e che importa se per le chiacchere non è stagione? ;)
    un caro abbraccio!!
    B.

  5. mari! aspettavo di leggerti :) hai passato un bel weeked? un venerdì davvero speciale :) anche io ho avuto mofo di conoscere la cinzietta ed é davvero una donna meravigliosa e hai trovato le parole giuste: iper.energetica!!!! ma allora mi pare di capire che sei di quelle zone? io sono di monza/milano (quando non vivo in scozia) ..sarebbe bello conoscerci!!! sono mucho mucho felice che la tua vita sta andando meglio del previsto! mi fa molto piacere :) un bacione grosso

  6. Mari mi fai sempre sorridere nei tuoi post, anche in quelli profondi come questo. Le “chiacchiere” non sono mai fuori stagione e per fortuna stavolta non avevi di fronte “…”!!!
    Un forte abbraccio e buon inizio settimana.

  7. Mari devo dire che in questo weekend ne hai fatte di cose e l’incontro con cinzia penso davvero che sia stato un bellissimo momento eprche cinzia è speciale!!!Le chiacchiere a pasqua mi fanno morire!!baci,imma

  8. Mi ero persa qualche post…. adesso sono aggiornatissima! :)
    Il post sull’analista fa troppo ridere! Sono contenta di sentirti serena!
    …buone le chiacchiere anche dopo il carnevale!

  9. sono contento di leggerti così positiva! …e anche di leggere che le cose col nuovo amico speciale vanno… :)
    buona settimana e ottime chiacchiere!

  10. Che belle quelle giornate piene di cose e di incontri!! le chiacchiere sono buone tutto l’anno, quindi per me promosse anche a Pasqua
    Un bacio
    Camy

  11. Tranquilla che io l’anno scorso a pasqua ho sfornato il panettone per cui le chiacchiere ci stanno tutte :)) E poi eprchè essere sempre così formali? Certe delizie non dovrebbero avere stagione ;)
    E’ bello leggerti così euforica. Incontri di questo tipo sono davvero capaci di trasmetterti un’energia impensabile. Mi è successo lo stesso quando un mese e mezzo fa ho incontrato dal vero un’amica blogger…mi sembrava di consocerla da sempre, l’imbarazzo è durato meno di un millesimo di secondo ed è stato uno dei più bei week end trascorsi negli ultimi anni. Spero solo il primo di una lunghissima serie come auguro anche a te. Un bacione, buona giornata

  12. Ciao Tesoro!!!
    e’ sempre tempo di “chiacchiere”, soprattutto tra persone che sono in sintonia!
    Un grande abbraccio! :)

  13. Due chiacchiere fanno sempre bene!!!!!! Che dici?????
    Ti rispondo qui, il lievito secco attivo è quello in bustina, Mastrofornaio della Paneangeli.
    Nulla di complicato, almeno in cucina :). Prova le sfoglie, mi raccomando!!!!!
    Prendo ancora una chiacchiera e scappooooooo!!!!
    Tanti baci!!!!

  14. Io comunque a Pasqua, per par condicio, voglio fare i cannoli siciliani (che dicevo avrei fatto per Carnevale).. non ci sono più le feste di una volta ;)

  15. E’ bello il fatto che scrivi tanto su di te…ti racconti senza veli…senza maschere! Che bello! Comunque le chiacchiere non sono mai fuori stagione :) Notte cara!

  16. Mari….per fortuna che non ti venivano belle e buone……..
    che ridere il tuo racconto….BB assomiglia tanto alla nostra responsabile amministrativa….è leggermente sorda e ci chiama mille volte (anche per delle cavolate….)

    A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...